Il Miglior Antivirus 2018 per PC Windows 10, Windows 7, XP e Windows 8.1

La parola “antivirus” è un termine ombrello che si riferisce alle soluzioni che rilevano, bloccano e distruggono le minacce internet che attaccano un sistema, un PC o qualche altro dispositivo connesso alla rete.

Queste minacce possono accedere al sistema dell’utente tramite programmi scaricati, email, file rimovibili, applicazioni e siti web. Una volta che il virus si è insediato nel sistema, può modificare le impostazioni, crittografare file, rubare informazioni e creare delle debolezze che permettono agli hacker di accedere nel sistema.

Miglior antivirus

Il migliore antivirus per i software di PC e altri dispositivi è stato concepito dai fornitori di antivirus al fine di combattere ogni tipo di malware.

Quando un malware evolve, i programmi di antivirus fanno altrettanto.

Gli antivirus si sviluppano continuamente per proteggere i sistemi dai malware, funzionando continuamente e senza interferire con le attività del PC mentre l’utente naviga, guarda film, gioca, riproduce contenuti online, scarica programmi oppure chatta online.

Questo articolo esplora e riassume gli antivirus e i pacchetti più adatti per i diversi sistemi operativi Windows.

È importante che utenti sappiano quale programma lavorerà al meglio per prevenire il malware senza ostacolare la velocità e le prestazioni del PC.

Programmi antivirus: versione gratuita e a pagamento.

Quando effettuate ricerche sui migliori antivirus per PC, potreste trovare soluzioni gratuite che pretendono di offrire la stessa efficacia delle versioni a pagamento.

Se da un lato questo vanto è, in qualche modo, veritiero e affidabile, ci sono molte cose da prendere in considerazione quando si decide di optare per una versione gratuita, come ad esempio i fastidiosi pop-up e gli annunci, la mancanza di un servizio di assistenza e un programma basilare con una protezione e una funzionalità abbastanza limitati.

Vi invitiamo a leggere l’articolo sui migliori programmi Antivirus gratuiti per farvi un’idea delle differenze tra le versioni gratuite e a pagamento prima di prendere una decisione.

Software di Sicurezza per PC

I pacchetti antivirus sono progettati in base al numero e alle capacità delle caratteristiche incluse. Questo ha un impatto sul prezzo e sul numero di dispositivi proteggibili.

Per una spiegazione approfondita vi invitiamo a consultare questo articolo e utilizzarlo come punto di riferimento.

In sintesi, i pacchetti solitamente presentati dal fornitore sono 3 o 4

Software Antivirus

Protezione di base con un motore antivirus completo, meno alcuni elementi essenziali come firewall, VPN, scanner di vulnerabilità, rilevazione e protezione ransomware.

Internet Security Suite

Una suite include solitamente password manager, parental control, filtri antispam, protezione della privacy, backup onlinee TuneUp per PC giusto per citarne alcuni.

Suite di sicurezza Premium

Un vero e proprio pacchetto dalle caratteristiche di sicurezza extra offerte a costo aggiuntivo, come la compatibilità con più sistemi operativi, licenze per dispositivi multipli e vari strumenti TuneUp per PC.

Una delle specifiche più particolari è rappresentata dalla disponibilità di un disco di ripristino.

Il disco aiuterà a riavviare il computer in caso di infezione o di un crash di sistema. I migliori antivirus dovrebbero bloccare la maggior parte delle minacce prima che accedano al sistema, ma a volte questi ospiti indesiderati riescono a farsi strada attraverso il software prima che l’ antivrirus riesca ad avviarsi e a riconoscerli.

Ecco la ragione per cui il disco di ripristino diventa fondamentale, in quanto permette all’utente di ripulire un sistema danneggiato.

Test e valutazione dei Programmi Antivirus

Una delle proprietà più importanti, se non la più importante, di un antivirus è quanto riesca effettivamente a rilevare, bloccare ed eliminare malware e minacce online.

Ci sono molti test da eseguire e diverse vie da esplorare per capire quanto un programma di antivirus sia più o meno affidabile.

Il laboratorio indipendente di test denominato “AV-Test” basa i suoi controlli su tre elementi per determinare la validità dell’ antivirus.

L’AV-Test controlla quanto il software sia in grado di rilevare, bloccare e rimuovere il malware (Protezione); come influisce sulla velocità del PC una volta installato, quando la scansione e i controlli in background sono in esecuzione (Prestazioni) e quanto riesca a discriminare tra minacce reali e comuni evitando di creare falsi positivi (Fruibilità).

Per testare il buon funzionamento di un software antivirus, anche noi utenti eseguiamo dei test da casa, i cui risultati sono espressi in ciascuna delle recensioni che presentiamo sotto forma di video, immagini e grafici.

Sulla base di tutti i test effettuati e della ricerca condotta alla FatSecurity.com, i punti trattati in questo articolo forniranno ai lettori informazioni utili su quali antivirus siano compatibili in base alla versione di Windows attiva sui loro PC.

La classifica di AV-Test evidenzia in modo semplice quali sono i punti considerare per capire qual è l’antivirus migliore per il proprio PC e altri dispositivi.

Protezione

Per verificare la capacità di rilevamento e protezione da malware e minacce di un software è necessario testare gli strumenti disponibili come scansioni antivirus e i kit di rimozione malware.

A volte, un software copre solo uno degli aspetti sopracitati e ciò significa che avrete bisogno di un programma di rimozioni malware per accompagnare la soluzione antivirus. Altri sistemi invece possono coprire entrambi i casi.

La maggior parte delle protezioni antivirus per PC esegue scansioni automatiche su base regolare ed effettua scansioni delle email e dei dispositivi USB per rilevare eventuali minacce e distruggerle prima che abbiano la possibilità di devastare il PC.

I test vengono effettuati per verificare le potenzialità del programma nel rilevare e distruggere le minacce dei malware e quelle degli attacchi 0-day (primo giorno di rilascio di un malware o una minaccia), a seconda del sistema operativo bersaglio del malware.

Prestazioni

Questa categoria verifica quanto la performance di un antivirus influisca sul sistema operativo.

Gli antivirus migliori avranno un impatto sulle prestazioni del sistema o sulla velocità del PC minimo o irrilevante: questo significa che l’utente può navigare sul web, scaricare file e applicazioni o giocare senza avvertire interferenze o rallentamenti da parte dell’antivirus o antimalware attivo in background.

Tuttavia, la maggior parte dei programmi han un qualche tipo di effetto sulle prestazioni del sistema, anche se si tratta di un piccolo rallentamento di 3 secondi che non è così evidente.

Falsi positivi

Questo criterio determina la sensibilità ‘intelligente’ dell’antivirus, e cioè quanto spesso il software scambi programmi innocui per minacceIl criterio stabilito da AV-Test è la fruibilità.

Migliori Antivirus per Windows

Perché acquistare soluzioni antivirus di terze parti.

Prima ancora di parlare di compatibilità degli antivirus con il sistema Windows, voglio spiegare perché è essenziale, in primo luogo, investire in software antivirus.

Alcuni di voi potrebbero chiedersi perché dovremmo avere ancora bisogno di protezione se Microsoft ora fornisce un software di protezione integrato, mentre altri potrebbero pensare che non c’è nulla di necessario perché non navigano in siti pericolosi o scaricano file nocivi.

La verità è che ogni singolo PC, cellulare, tablet e qualsiasi altro dispositivo corre il rischio di poter essere infettato da malware, worm, virus, trojan, spyware, attacchi di phishing, ransomware, adware, rootkit e molto altro.

I criminali dell’informatica manipolano scorciatoie e vulnerabilità in tutti i sistemi operativi e dunque la priorità massima deve essere data all’individuazione del migliore antivirus per PC e altri dispositivi, in base alle esigenze dell’utente, del sistema operativo e del numero di dispositivi coinvolti.

Scegliere il miglior antivirus per PC

In questa sezione descriverò come e perché determinati sistemi operativi sono compatibili con determinati antivirus; inoltre, vedremo quali versioni o pacchetti antivirus funzionano meglio su Windows.

A volte la nuova versione di un antivirus non funziona su un sistema operativo datato e viceversa.

Qui è dove AV-Test e i nostri test domestici entrano in gioco, e queste sono le conclusioni per ogni sistema operativo Windows:

Il miglior antivirus per Windows XP

Windows XP è considerato un sistema operativo Microsoft rivoluzionario, estremamente popolare fra gli utenti domestici e le imprese fino ad oggi, anche dopo il lancio di Windows 7 e Windows 10.

Tuttavia:

Microsoft ha smesso di fornire supporto e aggiornamenti di sicurezza per questo sistema operativo, e nel giugno 2014 AV-Test ha recensito per l’ultima volta gli antivirus per questo sistema operativo.

Ad ogni modo, nel caso in cui vogliate rimanere su Windows XP dovete procurarvi a tutti i costi un antivirus, dato che sarete maggiormente a rischio di subire attacchi malware su questo sistema operativo rispetto a qualunque altro sistema Windows.

Utilizzo del sistema

Se utilizzate ancora Windows XP è importante tenere in considerazione la potenza del processore per la scelta dell’antivirus.

Se avete un PC relativamente nuovo con specifiche nella media, le vostre opzioni d’acquisto sono più flessibili perché non dovrete preoccuparvi delle prestazioni.

Se invece avete dei dispositivi più attempati, dovete tenere in massima considerazione la potenza del processore. Avrete bisogno di eseguire l’antivirus in modo efficace, e pertanto vi servirà un software ben ottimizzato in grado di lavorare con poca RAM.

In realtà l’hardware non conta più di tanto, la scelta migliore è aggiornare il sistema operativo aduna versione più recente e sicura.

Se però siete innamorati di Windows XP e abbandonarlo è fuori questione, procuratevi un antivirus capace di lavorare consumando poche risorse.

Caratteristiche

La maggior parte degli antivirus per Windows XP può individuare malware, virus semplici, rootkit e spyware. Non tutti gli antivirus e non tutti i pacchetti offrono la possibilità di creare dischi di ripristino.

Gli utenti dovrebbero cercare software che includano scansioni di vulnerabilità capaci di trovare programmi antiquati su un PC, individuando così qualsiasi falla nella sicurezza che possa costituire un libero ingresso per i malware. Un’altra importante caratteristica da cercare è il browser virtuale, con cui l’utente può navigare su internet attraverso un’altra piattaforma e preservare il PC.

Tali funzionalità potrebbero non essere necessarie per alcuni utenti, ma dato che si sta parlando di Windows XP le consiglio caldamente.

Risultati dei test

Per Windows XP, tutta l’attenzione va sulla protezione vista la mancanza di supporto e di aggiornamenti di sicurezza. AV-Test mette alla prova gli antivirus per PC per poterne stabilire l’efficacia o inefficacia, dato che non tutti sono creati allo stesso modo.

Il miglior software è quello che riesce ad individuare e ad eliminare il 100% delle minacce pervenute. Nonostante alcuni programmi riescano ad individuare un buon 97% delle minacce, questo punteggio non è sufficiente per Windows XP.

Bitdefender Internet Security, Kaspersky Lab Internet Security e Panda Security Cloud Antivirus Free sono gli unici produttori di antivirus che hanno ottenuto pieni voti in protezione, performance e falsi positivi nei test di laboratorio AV-Test di giugno 2014.

Bitdefender Internet Security 2018

Con la protezione di fino a 3 dispositivi per licenza annuale, questo pacchetto è quanto di meglio tu possa scegliere in campo di antivirus e sicurezza internet.

Goditi le funzionalità aggiuntive come firewall, parental control, crittografia dei file e antifurto per il dispositivo oltre a tutte le caratteristiche di protezione da virus che vengono fornite con i prodotti base.

La differenza di prezzo è sempre così lieve, ma il valore dei tuoi soldi è molto diverso quando viene paragonato al bundle Antivirus Plus di Bitdefender.

Non perderti uno dei migliori antivirus ad oggi sul mercato!

Kaspersky Internet Security 2018

Questo è per quelli che hanno bisogno di una marcia in più in campo di sicurezza informatica o hanno dei figli.

Kaspersky Internet Security non si limita ad un forte antivirus e ad ottime prestazioni del PC, offre anche firewall, parental control, filtro per lo spam, antifurto e connessione sicura (VPN).

Con la protezione di fino a 3 dispositivi per licenza annuale, questo pacchetto antivirus top di gamma è un investimento fantastico per restare al sicuro e prevenire virus e attacchi informatici.

PC, Mac, Android, iPhone e iPad sono compatibili con questo prodotto.

Non ci sono scuse per rimanere senza protezione!

Conclusioni

Ciò che ho capito da questa ricerca è che Windows XP ha bisogno di un fornitore di antivirus per ogni area top di gamma dal momento che questo OS è considerato antiquato e non sicuro.

Il miglior antivirus per Windows 7

Arrivare al miglior antivirus per PC con Windows 7 può sembrare difficile, quindi ho fatto la maggior parte del lavoro per te valutando i prodotti migliori in base ai loro punti di forza e alle loro debolezze, alle loro caratteristiche e alla loro efficacia di protezione contro gli attacchi malware.

Diversamente da Windows 10 e Windows 8, gli utenti di Windows 7 devono avere un antivirus di terze parti installato in quanto questo sistema operativo non offre alcuna protezione dai virus, protezione che viene offerta invece nei nuovi OS da Windows Defender. Questo spiega perchè l’efficacia degli antivirus è l’elemento più importante da prendere in considerazione nel processo di scelta del fornitore di antivirus.

AV-Test ha condotto dei test su diversi fornitori di antivirus su Windows 7 a febbraio 2017 e questi sono i risultati principali su cui puoi basarti:

Utilizzo del sistema

L’utilizzo del sistema è una problematica da tenere in considerazione anche su Windows 7 dal momento che esso è una piattaforma relativamente vecchia. Sono andato a vedere quali antivirus richiedono più risorse e ho verificato quanto il processore del computer debba essere potente per eseguirli.

Se preferisci ancora Windows 7 e hai un computer relativamente nuovo con specifiche decenti puoi scegliere tra quasi tutti gli antivirus senza incorrere in problematiche di prestazioni.

Comunque:

Se hai un PC vecchio, potresti incappare in problemi dovuti all’assorbimento di potenza da parte dell’antivirus. Se la tua RAM è limitata, o hai un processore con una bassa frequenza, dovrai orientarti verso antivirus che non andranno ad intaccare le prestazioni del tuo sistema.

In breve, più un computer diventa vecchio, meno diventa efficace nell’eseguire antivirus e software che hanno il costante bisogno di essere aggiornati. Quindi, vecchio o nuovo che sia il tuo hardware, è sempre bene scegliere un programma che non vada ad intaccare più di tanto le prestazioni del PC durante le scansioni, gli aggiornamenti o la rimozione di malware.

Caratteristiche

Un altro elemento che vale la pena cercare sta nelle caratteristiche aggiuntive che l’antivirus offre. Più esse sono, più l’utente è in grado di personalizzare il livello di sicurezza del PC.

Nonostante tutti gli antivirus per Windows 7 possano individuare malware, spyware, worms, Trojans e rootkits, file infetti “puliti”, scansionare file compressi e mettere in quarantena le minacce, non tutti offrono opzioni avanzate.

Con opzioni avanzate intendo l’abilità di salvaguardare un PC da attacchi che hanno luogo quando si ha l’avvio del registro, la possibilità di creare un disco di salvataggio dal quale effettuare il boot, così come la capacità di scansionare dispositivi di archiviazione USB. Quando cerchi l’antivirus per la protezione perfetta, è meglio optare per pacchetti con opzioni avanzate, in quanto Microsoft Security Essentials, rilasciato prima di Windows Defender, non è abbastanza buono.

Altri attributi essenziali da cercare sono le scansioni della vulnerabilità del PC e il browser virtuale, con cui l’utente può navigare su internet attraverso un’altra piattaforma, preservando il PC.

Risultati dei test

Bitdefender Internet Security, Kaspersky Lab Internet Security, Norton Security e Trend Micro Internet Security hanno superato a pieni voti i test di protezione, prestazioni e falsi positivi!

L’efficacia media sul mercato in campo di protezione corrisponde al 98%, quindi questi tre fornitori se la sono cavata molto bene e sono opzioni per cui vale la pena optare, specialmente quando si ha bisogno di una grande protezione. Il software migliore è in grado di individuare e rimuovere il 99-100% dei malware e dei virus. F-Secure Safe e Quick Heal Total Security hanno avuto la meglio sugli altri con un’efficacia quasi assoluta.

Conclusioni

Secondo me, la scelta migliore in termini di opzioni e protezione generale deve ricadere su Bitdefender Internet Security, Kaspersky Lab Internet Security, Norton Security o Trend Micro Internet Security. Essi proteggono da tutti i tipi di malware, ransomware, attacchi di phishing e worms. Possono poi scansionare email e dispositivi USB contenenti minacce malware e offrono una chat gratuita 24/7 e supporto telefonico.

Il miglior antivirus per Windows 8/8.1

La prima cosa da tenere a mente riguardo Windows 8/8.1 è la presenza di Windows Defender come protezione da virus. Guarda la sezione su Windows Defender per capire perchè esso non sia adeguato quando si parla di software per protezione malware.

Utilizzo del sistema

Tengo a precisare che alcuni fornitori di antivirus funzionano meglio su Windows 8/8.1 che su Windows 10, pertanto restare su questo OS potrebbe non essere una cattiva idea. Ciò significa che c’è una pressione minore nell’aggiornare ai sistemi operativi più recenti perchè i sistemi più vecchi alzano una barriera contro i virus, e che un OS meno recente è in grado di ospitare strumenti e opzioni più recenti.

AV-Test ha condotto dei test nel dicembre 2016 per vedere se ci sono differenze di compatibilità tra Windows 8 e Windows 10.

Queste sono le osservazioni più importanti che i nostri lettori dovrebbero considerare:

Caratteristiche

Ho preso in considerazione l’antivirus entry-level per Windows 8 che di solito ha una licenza annuale così come mi sono informato riguardo ai pacchetti Internet Security e Premium che hanno di solito più opzioni e benefici. Ho anche tenuto a mente il numero di dispositivi che possono essere protetti dai vari software e se la protezione si estende a smartphone e tablet, oltre ai PC.

McAfee spicca per la sua copertura di dispositivi infiniti compresi dispositivi mobili e tablet senza dover acquistare il pacchetto Premium, mentre gli altri antivirus richiedono aggiornamenti a pacchetti migliori o soldi ulteriori per aggiungere un dispositivo.

La maggior parte dei software che ho valutato include la protezione contro rootkits, worms e spyware. Trend Micro è uno dei quattro fornitori che individua e protegge dai ransomware, che è un’opzione importante da avere su Windows 8.

Molti pacchetti che ho recensito forniscono anche un CD di salvataggio per le situazioni più estreme in cui il computer non è utilizzabile. La maggior parte individua anche i malware su dispositivi USB e su altri dispositivi di archiviazione removibili.

Un’ultima cosa da considerare è il supporto fornito ai clienti dalle varie compagnie. Il supporto migliore è quello sempre attivo e accessibile via telefono, email o live chat. Kaspersky, Bitdefender, Bullguard e McAfee dispongono di questo supporto, mentre Trend Micro pecca nel supporto telefonico 24/7.

Risultati dei test

Kaspersky Lab Internet Security spicca per la sua efficacia perfetta in ogni area esaminata da AV-Test. Questo significa che il software di Kaspersky è in grado di identificare, bloccare e distruggere vecchie minacce malware e fino a 17000 virus appena scoperti (giugno 2016). Kaspersky supera lo standard del mercato con un’efficacia superiore al 97%.

Lo standard fa capire come la maggior parte dei fornitori di antivirus siano particolarmente validi nel proteggere i PC con Windows 8 prevenendo l’infezione dei file di sistema da parte delle minacce provenienti da internet. Moltissimi venditori, tra cui eScan, non forniscono falsi positivi e riconoscono immediatamente siti “puliti”.

Conclusioni

Per finire, nella mia valutazione del miglior antivirus per Windows 8/8.1, sono giunto alla conclusione che Kaspersky è il miglior prodotto, vista sia la sua eccellente efficacia nel riconoscere i virus sia la grande quantità di opzioni che offre.

Altri fornitori che soddisfano lo standard sono Bitdefender e Trend Micro.

Il miglior antivirus per Windows 10

Se hai il sistema operativo Windows più recente non avrai problemi nell’installare un antivirus, diversamente da Windows 7.

Caratteristiche

Da Windows 8, il sistema operativo include un software per la protezione da virus realizzato da Microsoft chiamato Windows Defender.

Parte integrante delle caratteristiche di Windows 10 derivano da Windows 8, come per esempio il filtro SmartScreen che funziona da tampone contro i download di malware. In Chrome e Firefox è poi incluso Safe Browsing per prevenire i download di virus.

Risultati dei test & Conclusioni

Stando ai risultati dei test di AV-Test di ottobre 2016, i migliori antivirus per Windows 10 sono Avira Antivirus Pro e Kaspersky Internet Security con risultati perfetti in ogni test condotto dall’indipendente AV Lab. Seguono poi Bitdefender Internet Security, Trend Micro e Quick Heal, i quali pur essendo perfetti per la protezione causano piccoli cali di prestazioni.

I risultati indicano che i programmi sono in grado di bloccare gli exploit malware comuni e nuovi e non gravano sulla performance del PC avendo comunque un’ottima interfaccia user-friendly.

Altri fornitori di antivirus offrono dei prodotti medi, sufficienti per una protezione basilare dai virus. In ordine decrescente: F-Secure, Avast Free Antivirus, Bullguard Internet Security e G-Data Internet Security sono opzioni adeguate in base alle preferenze e ai bisogni dell’utente.

Windows Defender si trova ben al di sotto della fascia media con una protezione estremamente bassa, prestazioni medie e falsi positivi.

Vedendo che Windows 10 è simile alle sue controparti Windows 7 e Windows 8, sarebbe saggio scaricare un software di terze parti in grado di funzionare senza problemi con questo particolare sistema operativo.

Windows Defender

Ho menzionato Windows Defender varie volte nella sezione precedente.

Ecco perchè:

Prima fammi dare una breve spiegazione di cosa sia Windows Defender.

Questo software di protezione dai virus è sviluppato da Microsoft come funzione completa integrata in Windows 8 ed ha rimpiazzato Microsoft Security Essentials, ma prima era un anti-spyware gratuito per Windows XP ed integrato in Windows Vista e Windows 7.

Era progettato per rilevare e rimuovere i malware.

La domanda è se sia buono abbastanza da affrontare tutti i malware in circolazione, o se gli utenti di Windows 8/8.1 e Windows 10 debbano optare per antivirus di terze parti.

Da fuori, dico NO semplicemente giudicando le sue prestazioni da AV-Test, la mia ricerca ed il fatto che Microsoft consigli di usare soluzioni antivirus esterne; comunque, darò qualche informazione sui punti di forza e di debolezza di questo software.

Il nostro test di rilevazione malware ha mostrato che Windows Defender rileva solo l’84% dei malware, mentre i migliori antivirus, come Bitdefender e Kaspersky rilevano il 97-100%.

Punti di forza Debolezze
È integrato. Bassi punteggi nei test di AV Lab
Leggere sul sistema operativo  
Automatic scans for open programs  
Niente pop-ups, pubblicita’ o soldi richiesti  
Fornisce un’interfaccia dettagliata per le scansioni  
Niente dati spulciati per fare profitto  
Scarica le definizioni da Windows Update  
Si disabilita automaticamente quando un altro antivirus e’ installato  

So cosa stai pensando:

Così tanti pregi e solo un difetto; bene, questo difetto in realtà determina tutto.

Il lavoro principale di un software antivirus è funzionare perfettamente quando si tratta di rilevare, bloccare e rimuovere malware. Di solito quando un utente paga un pacchetto da un fornitore di terze parti, non ci saranno pop-up o pubblicità, solo nella versione free.

Dopotutto, Windows Defender non è andato malissimo nella sua protezione per un utente che tiene Windows aggiornato, usa l’ultimo browser ed evita potenziali plug-in pericolosi come Java.

Se ti interessa un’interfaccia ed un’esperienza non invasiva Windows Defender andrà bene; comunque, se la tua preoccupazione principale è la protezione, come dovrebbe essere, allora un antivirus di terze parti è sicuramente la tua prima opzione.

In chiusura

Nonostante possa tentare scegliere la protezione che Microsoft fornisce ed evitare di investire in un software antivirus, ti assicuro che hai assolutamente bisogno di questo per essere sicuro dai malware esistenti online.

Anche se Microsoft ha creato un antivirus integrato ed aggiorna costantemente il suo sistema di sicurezza, con ogni nuovo sistema operativo Windows arrivano soluzioni antivirus più sofisticate e malware più avanzati che devono essere distrutti.

Microsoft Security Essentials e Microsoft Defender non riescono a stare al passo con gli antivirus avanzate, e questo non dovrebbe essere usato se non come punto di partenza nella protezione dai virus.

In breve ci sono 3 modi per proteggerti dai malware:

1. Tieni il tuo sistema ed i tuoi software aggiornati.

2. Compra un antivirus che sia compatibile con il tuo sistema e con le tue preferenze.

3. Passa ad una delle nuove edizioni di Windows OS perchè forniscono costanti aggiornamenti di sicurezza.

Che siano dirottatori di browser che si aggrappano alla tua pagina di ricerca, o l’ultimo ransomware che decifra tutti i tuoi file, ogni PC (e anche il tuo smartphone!) ha bisogno di un buon antivirus per tenere alla larga ogni minaccia.

Il Miglior Antivirus per Windows 10:

Non affidarti a Windows Defender per sentirti al sicuro. Certo, è gratuito e facile da usare, ma test indipendenti mostrano che la protezione scende fino al 95%, in confronto al 99,x% della competizione in testa.

Ciò non significa che devi iniziare a spendere un sacco di soldi. Gli utenti esperti in particolare possono creare soluzioni perfette combinando strumenti antivirus con altri prodotti di sicurezza gratuiti e open source.

I pacchetti commerciali spesso (anche se non sempre) danno comunque la migliore protezione, e a volte includono degli extra come gestione di password, filtri web, tecnologia antiphishing e altro. Se stai cercando il massimo della sicurezza, considera almeno spendere un po’ di denaro.

Il Miglior Antivirus per Windows 10:

Miglior Antivirus: BitDefender Antivirus Plus 2017

1. BitDefender Antivirus Plus 2018

Protezione solida ed affidabile

  • Preciso
  • Buon rapporto qualità rezzo
  • Incline a falsi positivi

In un mondo pieno di security software gratuiti, la tassa annuale di $39,99 di Bitdefender Antivirus Plus 2018 potrebbe sembrare cara. Specialmente in quanto copre solamente un solo dispositivo, in confronto ai tre dell’anno scorso.

Ciononostante, ci sono delle compensazioni. Il motore Bitdefender è uno dei più precisi e affidabili, amato da tutti i tester indipendenti.

Il filtro web blocca l’accesso a siti minacciosi, un browser sicuro mantiene le tue transazioni finanziarie sicure, ed un gestore di password completa automaticamente le informazioni della carta di credito sulle schede web.

Un eccellente modulo anti-phishing ti avvisa sui link maligni nei tuoi risultati del motore di ricerca, e blocca l’accesso a siti pericolosi.

Ci sono uno o due problemi – il modulo anti-ransomware offre una protezione completa, ma ogni tanto blocca programmi sicuri – ma Bitdefender Antivirus Plus 2018 è comunque un buon pacchetto che offre valori di scoperta eccellenti, prestazioni fantastiche, e caratteristiche bonus più che sufficienti per giustificare il prezzo di premium.

Altrimenti, puoi comprare l’edizione Total Security 2018 per poco più. Aggiunge firewall, controllo dei genitori, antispam, codifica dei file e molto altro, e copre fino a cinque dispositivi PC, Mac e Android (e ‘prossimamente’ iOS).

Miglior Antivirus: F-Secure Antivirus 2017

2. F-Secure Antivirus 2017

Niente è più facile da usare

  • Di facile utilizzo
  • Buon rapporto qualità-prezzo
  • Incline a falsi positivi

Se sei stufo dell’immondizia che appesantisce alcuni strumenti antivirus, F-Secure Anti-Virus apporterà un piacevole cambiamento. Non ci sono extra inutili qui, nessuna caratteristica in più che non userai mai: si ottengono semplicemente la navigazione in tempo reale e la protezione antivirus.

Mantenere le cose semplici non vuol dire compromettere la sicurezza. Il pacchetto, di solito ottiene il massimo risultato per quanto riguarda la protezione da parte dell’ AV-Test, e generalmente si classifica in alto anche con AV-Comparatives. Si dice che possa generare un numero significativo di falsi positivi rispetto ad altri pacchetti a confronto, ma il modo in cui ti potrebbe condizionare, varia a seconda di quanto usi il computer.

L’interfaccia è un grandissimo pro. È estremamente facile da usare, leggera, e in generale puoi lasciarla da sola per tenere d’occhio il tuo PC. Il programma ha ripercussioni minime sulle prestazioni del sistema, e se hai bisogno di intervenire puoi generalmente risolvere qualsiasi problema con uno o due click.

Avversari come Bitdefender e Kaspersky offrono una protezione migliore e più caratteristiche, ma F-Secure Anti-Virus rimane un pacchetto fantastico: veloce, leggero, e capace di lavorare insieme a molti altri strumenti di sicurezza senza conflitti. È uno dei migliori prodotti in rapporto qualità prezzo.

 

Miglior Antivirus: Kaspersky Antivirus 2017

3, Kaspersky Antivirus 2017

Perfetto in ogni aspetto

  • Uno dei pacchetti di sicurezza con le migliori prestazioni
  • Estremamente facile da usare
  • Le suite complete di Kaspersky sono migliori

Kaspersky Anti-Virus 2017 è un pacchetto di sicurezza minimo che si focalizza sugli essenziali della sicurezza: il filtro web blocca gli URL pericolosi, un motore antivirus preciso trova e rimuove le minacce, tecnologie di analisi di monitoraggio intelligente tracciano e invertono azioni dannose, e questo è più o meno tutto ciò che fa.

Fortunatamente, ciò che ottieni funziona bene. Molto, molto bene. Abbiamo notato che Kaspersky è fra i migliori nel bloccare malware, e nel rimuoverli da un sistema infetto, ed è costantemente il più votato su siti come AV-Comparatives.

Il programma, inoltre, è facile da usare. Un’interfaccia ben strutturata che ha la giusta quantità di pulsanti e opzioni – non troppo basilari, ma nemmeno complicate o intimidatorie – e ci sono un sacco di istruzioni su schermo che spiegano il funzionamento di ogni cosa. Anche un principiante si troverà a suo agio immediatamente.

Il prezzo è ragionevole. Se vuoi spendere al meglio, prova i prodotti Internet Security di Kaspersky. Non solo è una suite di sicurezza completa con protezione della privacy, codifica, gestione password, controllo dei genitori e altro, ma a causa di qualche stranezza nella licenza è anche più economico di Kaspersky Anti-Virus 2017 in alcune configurazioni (controlla la tabella comparativa qui).

Ma se stai cercando una protezione malware precisa, affidabile e consistente, Kaspersky Antivirus 2017 andrà più che bene.

Miglior Antivirus: Norton Security Standard

4, Norton Security Standard

Protezione di qualità che non ti rallenta

  • Blocca anche i malware più nuovi
  • Basso impatto sulle risorse di sistema
  • Le estensioni del browser possono essere inaffidabili

Norton AntiVirus Basic è un fantastico cacciatore di malware che può proteggere automaticamente il tuo PC da solo, ma offre anche un sacco di ritocchi, opzioni e impostazioni per chi ne ha bisogno.

Uno dei migliori URL blocker che ti tiene alla larga da siti minacciosi. Se gli dovesse sfuggire qualcosa, un eccellente servizio di reputazione file riconosce immediatamente i download sospetti. E se il malware dovesse comunque penetrare le tue difese, un monitoraggio di comportamento intelligente lo distrugge alla prima segnalazione di problema.

Se preferisci controllare manualmente, puoi far partire un analisi molto facilmente. Potresti impostare e salvare analisi personalizzate per controllare solamente le aree che vuoi. Anche programmarle per partire ad una certa ora, ma solo se il tuo sistema è inattivo, e se non è alimentato a batteria.

Ci possono essere problemi con alcune estensioni del browser. Norton Identity Safe è un gestore password capace quando funziona propriamente, ma abbiamo scoperto che la versione di Chrome a volte smette di lavorare senza alcuna ragione apparente. Abbiamo visto tantissimi recensori scrivere di problemi simili, perciò sembra esserci un vero problema.

Comunque sia, non devi necessariamente usare Identity Safe, e le funzioni principali di Norton AntiVirus Basic sono perfette da ogni punto di vista: è facile da usare, ha opzioni di configurazione utili agli esperti, tutti i laboratori lo votano positivamente, ed è strutturato con attenzione per avere l’impatto più basso possibile sulle prestazioni del tuo sistema.

https://miglior-antivirus.com/wp-content/uploads/2017/07/ESET-NOD32-Antivirus.jpg

5. ESET NOD32 Antivirus

Antivirus per utenti più esperti

  • Altamente configurabile
  • Controllo di accesso ai dispositive
  • Relativamente caro
  • Non per principianti

Se giudichi un antivirus in base alla lunghezza della lista delle caratteristiche, ESET NOD32 Antivirus potrebbe essere una delusione. Non c’è firewall, gestione password, trita-file, scanner di vulnerabilità o qualsiasi extra del pacchetto che spesso trovi da qualche altra parte.

Ciò non significa che il pacchetto sia di scarsa qualità, si concentra semplicemente sui fondamentali di un antivirus. ESET NOD32 Antivirus include una protezione malware in tempo reale, uno strato antiransomware, sfrutta la protezione, filtro URL per bloccare siti pericolosi, e moduli per prevenire attacchi usando PowerShell e script dannosi.

Un modulo di Controllo Dispositivo limita il rischio di infezione da altri dispositive controllando l’accesso all’entrata USB, dispositivi esterni, supporti di memorizzazione ottici, anche dispositivi connessi tramite Bluetooth e FireWire. È un extra inusuale, ma che può fare la differenza se qualcuno college regolarmente dispositive al tuo PC.

ESET NOD32 Antivirus non è per principianti. L’interfaccia non è rifinita, alcune caratteristiche sono molto avanzate, e l’Aiuto non è esattamente sempre d’aiuto.

Gli utenti esperti apprezzeranno tuttavia la potenza e la configurabilità di ESET. Una protezione superiore al normale ti tiene sicuro, e il design leggero assicura che il programma non ti rallenti.

Miglior Antivirus: Panda Antivirus 2017

5, Panda Antivirus 2017

Una soluzione facile da usare e con molte funzionalità

  • Tantissime funzionalità
  • Facile da usare
  • Firewall limitato

Protezione malware in tempo reale, analisi veloce basata su cloud, filtro URL per bloccare siti minacciosi: Panda Antivirus Pro ha tutti i vantaggi da aspettarsi da un pacchetto antivirus professionale.

Questo è solo l’inizio. Un semplice doppio firewall aiuta a tenere il tuo sistema al sicuro. Un sistema di controllo applicazione può dirti esattamente quali programmi sono attivi sul tuo PC, bloccando anche alcuni nuovi malware non ancora scoperti. Una tastiera virtuale ti aiuta ad inserire dati confidenziali senza essere intercettato da keyloggers. C’è anche uno strumento per creare un disco di recupero USB avviabile, pronto a rimuovere anche le minacce più ostinate.

Alcune di queste funzionalità bonus sono relativamente basilari. Il Firewall Panda fa il suo lavoro e può renderti più sicuro, ma non entra in competizione con il firewall singolo di sistema. Gli utenti di rete esperti vorranno probabilmente qualcosa in più.

La semplicità mantiene il tutto facile da usare. Le opzioni sono organizzate in un’interfaccia diretta in stile Windows 10, con tutti i moduli principali ad uno o due click di distanza. Anche il firewall ha bisogno di sapere solamente la posizione corrente della tua rete: Casa, Lavoro o Luogo Pubblico.

Non ci sono molti risultati di test da laboratori indipendenti riguardanti Panda in questo momento, ma ciò che abbiamo visto mostra che la compagnia da una protezione superiore al normale, e in generale Panda Antivirus Pro fa un buon lavoro nel tenere a bada i malware.

 

Miglior Antivirus: Webroot SecurityAnywhere Antivirus 2017

6, Webroot SecurityAnywhere Antivirus 2017

Garanzia di rimborso

  • Estremamente leggero
  • Costoso

Quasi tutti gli antivirus dichiarano di essere “leggeri” ma Webroot SecureAnywhere AntiVirus è l’unico che dice il vero. L’istallazione richiede pochi secondi, i file del programma occupano poco meno di 2MB sul tuo disco, le tracce sulla RAM sono minuscole, e non ci sono aggiornamenti pesanti che occupano la tua connessione.

Non ci sono compromessi sulle caratteristiche tuttavia. Insieme alla protezione fondamentale dell’antivirus, c’è un controllo di comportamento intelligente, un antiphishing preciso in tempo reale, un firewall ed un monitoraggio della connessione di rete, un anti-ransomware migliorato, e altri extra interessanti.

Non è facile confrontare la precisione di Webroot con la competizione, in quanto i grandi laboratori testano raramente i loro prodotti. Ma quando sono recensiti, vengono generalmente valutati positivamente, e i nostri test mostrano una solida ed affidabile protezione.

Ci sono tanti aspetti positivi in SecureAnywhere AntiVirus, e la garanzia di rimborso completo di 70 giorni di Webroot suggerisce che è sicuro del suo prodotto. Se sei stanco di motori antivirus scarsi, Webroot deve essere aggiunto alla tua lista.

Miglior Antivirus: Trend Micro Antivirus+ Security

7. Trend Micro Antivirus+ Security

Un importante contendente

  • Prezzi accessibili
  • Potrebbe rallentarti
  • Falsi positivi più alti della media

Trend Micro Antivirus+ Security è un valido pacchetto antivirus che è semplice da utilizzare con un antispam superiore alla media e un efficace modulo“Folder Shield”per bloccare i ransomware.

Quanto è efficace? I migliori laboratori di test lo valutano molto bene per quello che riguarda la protezione, sebbene ci sia qualche disaccordo sui dettagli. In particolare, AV-Comparatives sostiene che dia un alto numero di falsi positivi, cosa che potrebbe essere una vera scocciatura. Di contro, AV-Test evidenzia alti livelli di accuratezza e assolutamente nessun problema di falsi positivi.

Se esiste un problema di questo tipo, è probabile che abbia un impatto sulle prestazioni. Il report sulle prestazioni di marzo 2017 di PassMark, ha valutato 15 prodotti di sicurezza su diversi benchmark relativi alle prestazioni, e Trend Micro si è posizionato in fondo all’elenco.

Le nostre esperienze con il prodotto sono leggermente più positive: i livelli di protezione appaiono simili a quelli di Bitdefender, i falsi positivi sono solo marginalmente più alti, e non rallenta il nostro sistema in modo più evidente di ogni altro modello.

Raccomandiamo prima di acquistarlo, di approfittare della prova per tutti i suoi 30 giorni per vedere se emergono problemi. Ma se non ne siete interessati, i suoi alti livelli di rilevazione e le eccellenti prestazioni in più, fanno di Trend Micro una buona scelta.

Miglior Antivirus: Avast Internet Security

8, Avast Internet Security

Molto facile da usare con una valanga di funzionalità

  • Interfaccia utente progettata in modo intelligente
  • Pieno di funzionalità
  • Non il più economico

Avast potrebbe essere più famoso per i suoi prodotti antivirus gratuiti, ma l’azienda offre anche una soluzione di grandissima qualità a pagamento con Avast Internet Security.

Questo programma offre agli utenti una protezione eccellente contro tutte le più recenti forme di minaccia da malware, sommata al fatto che le soluzioni dell’antivirus di Avast sono state valutate bene dai vari laboratori di test come AV-Comparatives (ha ottenuto il livello “Avanzato+” negli ultimi test sulla performance e sulla protezione reale di questa organizzazione).

Avast Internet Security sfoggia un’interfaccia facile da usare, intuitiva, e assolutamente piena di funzionalità, comprese tutte le cose che si possono ottenere con l’iscrizione gratuita, ovvero un gestore di password e una modalità di gioco senza interruzioni, per assicurarsi che le tue sessioni di Overwatch non vengano mai rovinate da una notifica pop-up.

Con il prodotto a pagamento, puoi anche beneficiare di funzionalità anti-spam per mantenere la tua casella di posta libera da robaccia, di protezione mentre fai shopping online, e di tecnologia che permette di individuare siti ingannevoli realizzati per recuperare astutamente i tuoi dettagli di login (per accedere alla tua banca online, per dirne una).

Tutto sommato, questa complessivamente è un’ottima soluzione, anche se non è la piattaforma di sicurezza più conveniente sul mercato, soprattutto se si desidera proteggere un solo dispositivo.