Avast vs. AVG a confronto – Il miglior antivirus gratuito del 2018

Quando si parla di antivirus gratuiti per Windows, i tuoi amici ti consigliano per lo più Avast Free Antivirus 2018, AVG AntiVirus FREE 2018 o Avira Free Antivirus 2018. Ma quale di questi è il migliore? Sono tutti completamente gratuiti e offrono molte funzionalità avanzate. Daremo un’occhiata ai dettagli di Avast e AVG.

I due grandissimi concorrenti, Avast e AVG, sono oggi un’unica azienda. Nell’ottobre del 2016 Avast ha acquisito la società AVG per $ 1,3 miliardi. Dal punto di vista del consumatore, non vi è alcun cambiamento, entrambi i marchi continuano a coesistere insieme. Tuttavia, utilizzano lo stesso motore e la stessa tecnologia in background – quelli di Avast. Dal punto di vista delle caratteristiche ci sono piccole differenze, vediamole più da vicino.

Tabella comparativa delle caratteristiche: AVG offre più di Avast?

Sia Avast che AVG offrono una solida protezione contro virus, spyware, malware, rootkit e persino contro i ransomware, che sono molto conosciuti al momento. Inoltre sarai protetto durante la navigazione online, mentre chatti su Facebook o mentre guardi video su YouTube; proteggeranno e analizzeranno le e-mail in entrata e in uscita se utilizzi un client di posta elettronica come Outlook o Thunderbird. Se sei un giocatore, puoi rilassarti: entrambe le soluzioni antivirus offrono una modalità di gioco intelligente che ti consente di giocare senza essere disturbato.

Con Avast avrai alcune funzioni interessanti come Wi-Fi Inspector (precedentemente chiamato Home Network Security), che analizza la tua rete domestica, la connessione Wi-Fi e i router. Sono presenti anche Browser Cleanup per rimuovere barre degli strumenti indesiderate dal tuo browser e Software Updater per verificare che gli altri software come browser, Java, Adobe Reader, ecc. siano aggiornati. E puoi chiedere al tuo amico di riparare il tuo computer tramite la connessione remota protetta.

Tuttavia, ci sono alcune differenze. AVG offre protezione dagli spyware e dal furto di dati controllando il tipo di dati che condividi con le altre applicazioni e anche File Shredder, che può eliminare in modo permanente le informazioni sensibili, in modo che non possano essere ripristinate. Una funzione simile denominata Data Shredder è presente anche in Avast, ma solo nel prodotto di livello superiore Avast Premier e non in quello gratuito.

Un grande vantaggio di AVG è che non è necessario registrarsi o fornire alcuna informazione personale. Puoi limitarti a scaricarlo, installarlo e continuare ad utilizzarlo. Con Avast devi attivare il prodotto entro i primi 30 giorni, e poi una volta all’anno.

Impatto sulle risorse del sistema – Quale prodotto è più leggero?

Abbiamo misurato l’impatto sulle risorse del sistema in due modi:

  1. Abbiamo misurato il tempo di boot di Windows mentre uno dei due antivirus è installato
  2. Abbiamo misurato le prestazioni del computer in varie aree (CPU, grafica, memoria e operazioni su disco) mentre uno dei due antivirus è installato

Nel test di avvio in cui si punta ad un tempo minore possibile, sono bastati solo 28 secondi (in media) per caricare il desktop di Windows quando è stato installato Avast Free Antivirus. La stessa operazione ha richiesto 33 secondi (in media) quando è stato installato AVG AntiVirus FREE. Il tempo di avvio predefinito senza alcuna soluzione antivirus installato è di 20 secondi. Quindi, secondo i nostri test, Windows si carica più velocemente con Avast

Nella seconda area, abbiamo testato le prestazioni del computer in varie aree e l’impatto di AVG o Avast sui risultati. I risultati dei test (si punta al punteggio maggiore) erano praticamente gli stessi per entrambi i prodotti, 2,116 punti per Avast e 2,115 punti per AVG. 2150 punti sono stati raggiunti senza nessun antivirus. Quindi l’impatto complessivo sulle prestazioni del sistema è davvero basso per entrambi i prodotti.

I risultati finali del test delle prestazioni sono evidenziati nella tabella sottostante. È possibile vedere chiaramente la differenza tra nessun antivirus installato e Avast o AVG installato. Si prega di notare che l’asse verticale “Performance Score” non parte da 0, ma da 2.110 per mostrare chiaramente le piccole differenze.

https://miglior-antivirus.com/wp-content/uploads/2018/02/avast-vs-avg-1.jpg

Avast vs. AVG – Risultati dei test delle prestazioni

Puoi trovare maggiori dettagli su come abbiamo effettuato i test nella sezione “Note aggiuntive” alla fine dell’articolo.

Interfaccia utente – Avast è più semplice da utilizzare rispetto a AVG?

L’interfaccia utente di Avast è davvero bella e chiara. C’è solo un pulsante per far partire Smart Scan, che esegue tutte e sette le scansioni Avast: compatibilità, virus, software obsoleto, componenti aggiuntivi del browser, problemi del router, prestazioni e password deboli. Il pulsante verde “UPGRADE” (o “ACTIVATE”) porta alla tabella di confronto di Avast Free Antivirus e Avast Premium (Avast Internet Security).

Avast e AVG a confronto

Interfaccia utente

Lo stato è indicato dal colore, quando è verde significa ovviamente “Sei protetto” (nota che AVG mostra la stessa frase). Inoltre, visualizzerai la scritta “Tutto è aggiornato”. Il menu principale è facile da utilizzare ed è diviso in quattro parti – Scansione, Strumenti, Password e Archivio. Ciò che è piuttosto fastidioso è che il menu principale scompare ogni volta che si passa dalla schermata iniziale e occorre fare clic su “Menu” per recuperarlo.

Come AVG, anche Avast utilizza lo spazio di fondo per le offerte riguardanti l’upgrade.

L’interfaccia utente di AVG è piuttosto “piena” rispetto ad Avast. Quando tutto va bene, vedrai i segni di spunta verdi con il messaggio “Sei protetto”. L’interfaccia diventerà rossa in caso di problemi. La cosa bella è che quando alcuni degli scudi di protezione saranno disabilitati, capirai immediatamente quali essi siano dal momento che si coloreranno di rosso.

Avast e AVG a confrontoI riquadri principali mostrano lo stato della protezione specifica dello scudo. Se stai cercando di eseguire una scansione, devi cliccare sul pulsante meno visibile “Scansiona ora”. Il pulsante “Correggi prestazioni” sembra piuttosto interessante, ma è necessario scaricare un altro prodotto (AVG PC TuneUp) per correggere effettivamente le prestazioni. L’ultimo pulsante serve a verificare se il programma è aggiornato, mentre le definizioni dei virus vengono ovviamente aggiornate in modo automatico. Il link “Unisciti a noi su Facebook” nella barra in alto è molto visibile e in qualche modo fastidioso.

La parte bassa dell’interfaccia viene utilizzata per invitarti a comprare o provare la versione a pagamento.

Popolarità – Qual è l’antivirus gratuito più popolare? Avast o AVG?

Il prodotto migliore è quello utilizzato dal maggior numero di utenti. È semplice. Tuttavia, non è facile dire quale sia l’antivirus più diffuso, se Avast o AVG. Per capire la popolarità dei software stiamo ricorrendo a diversi metodi accessibili pubblicamente.

1. Fonti ufficiali

Secondo il sito web ufficiale, Avast protegge oltre 400 milioni di utenti in tutto il mondo, ma probabilmente tale numero include anche gli utenti AVG. L’ultima cifra disponibile pubblicamente era di 230 milioni di utenti. AVG non indica più quanti utenti utilizzano i propri prodotti, tuttavia facendo un semplice calcolo si capisce che essi sono 170 milioni (400 – 230 = 170). Pertanto pensiamo di poter affermare in tutta onestà che Avast abbia più utenti di AVG.

2. Quota di mercato del fornitore di antivirus di OPSWAT

OPSWAT pubblica regolarmente rapporti sulla quota di mercato degli antivirus. I dati si basano sul software OPSWAT GEARS installato sui client. Secondo l’ultimo rapporto di novembre 2017, Avast domina il mercato mondiale con il 18,48%, seguita da ESET con il 13,97%. AVG è ancora segnalata come una società separata e non è entrata nella top 10 per giugno 2017, tuttavia, la quota di AVG ammontava a circa il 4% negli ultimi mesi. È anche importante menzionare Microsoft per qualche ragione a noi sconociuta.

Avast e AVG a confronto

3. Classifica CNET Download.com

Download.com di CNET è il portale di download più famoso al mondo. Secondo le sue classifiche di popolarità, AVG ha più download totali – quasi 564 milioni, mentre Avast ne ha “solo” 406 milioni. Tuttavia, la tendenza recente mostra che Avast è leggermente più popolare, in quanto è in testa per il numero di download della scorsa settimana.

Avast e AVG a confrontoAvast ha una valutazione dell’editore superiore – 4 stelle (che significa eccellente), mentre AVG ha 3,5 stelle (il che significa molto buono). Il punteggio utente/comunità è anche migliore per Avast – 4,5 stelle, mentre AVG ha 4 stelle.

4. Il Numero di Fan sui Social Network

Un’altra metodologia per misurare la popolarità di un prodotto/ di una compagnia è quello di verificare il numero di fan/follower presenti sui social media come Facebook o Twitter. Avast per esempio esordisce su Facebook con I suoi ben 4.1 Millioni di fan contro i 3.1 Millioni di AVG. Su Twitter, la situazione invece si ribalta, il leader qui è AVG con i suoi 216 Mila Follower, mentre il numero di seguaci di Avast è pari a 181 Mila.

Avast e AVG a confronto

I Risultati dei test di Laboratori Indipendenti – AVG è In Grado di Proteggerti Meglio di Avast?

Se sei alla ricerca di una comparazione tra protezioni antivirus più avanzata, la migliore risorsa disponibile viene dai test eseguiti dai laboratori indipendenti. Questi laboratori eseguono svariati test su base regolare, per esempio quanti virus vengono rilevati da un determinato software di protezione, oppure quale azienda offre il prodotto dalle prestazioni.

Qui in calce potrete trovare una selezione dei risultati dei test più rilevanti:

Come abbiamo menzionato, il motore antivirus (engine) è il medesimo in entrambi i prodotti e questo è riscontrabile anche nei test effettuati. Nell’ultima AV-Comparatives Real-World Protection Test di Maggio 2017, sia Avast che AVG hanno ottenuto un punteggio di rilevamento pari al 100%, con 0 falsi positivi. Entrambi i prodotti in aggiunta, hanno ottenuto lo stesso punteggio durante l’ultimo Performance Test.

L’autorevole rivista informatica PCMag ha assegnato ad ambedue i prodotti la stessa valutazione di 4,5 stelle nella loro comparazione globale sugli antivirus gratuiti, scritta dall’esperto di sicurezza Nail J. Rubenking. Alla fine dei conti, sia Avast che AVG sono rientrati nella loro prima posizione come software antivirus gratuito.

I nostri attuali prodotti Editors’ Choice per l’utility antivirus gratuita sono Avast Free Antivirus e AVG AntiVirus Free. Entrambi hanno ottenuto ottimi punteggi dai laboratori indipendenti, e anche nei nostri test. Tutte e due le soluzioni includono alcune utili funzioni bonus.

Neil J. Rubenking per PCMag

Requisiti di Sistema & Compatibilità – Il prodotto funzionerà sul mio computer?

Entrambi i prodotti funzionano sulla maggior parte dei computer di oggi, in quanto non sussistono requisiti speciali. Infatti, i requisiti di sistema sono gli stessi, poiché il motore antivirus è lo medesimo. È sufficiente eseguire una versione di Windows più recente rispetto al 2000, quindi almeno Windows XP con Service Pack 3. Sia Avast che AVG sono inoltre pienamente compatibili con l’ultimo Windows 10.

Conclusione del Test – Sia Avast che AVG Meritano di Essere Provati!

Entrambi i prodotti hanno i loro pro e contro. Non intendiamo raccomandare solo uno di questi, anzi, vorremmo incoraggiarvi a provarli entrambi e capire così sulla vostra pelle quale tra Avast e AVG sarà la soluzione più adatta a voi. Anche se sono completamente gratis, il livello di protezione che otterrete è paragonabile alla maggior parte delle soluzioni antivirus a pagamento. I link per il download sono i seguenti.

Note Aggiuntive

Le informazioni sulle caratteristiche del prodotto sono state ottenute dai siti web ufficiali di ciascun fornitore. Se ritenete che abbiamo dichiarato qualcosa di non corretto, fatecelo sapere e lo correggeremo immediatamente. La nostra intenzione è quella di offrire per ogni prodotto un confronto equo, basato su dati reali.

Per misurare il tempo di avvio abbiamo utilizzato uno strumento gratuito chiamato BootRacer. Abbiamo testato AVG AntiVirus FREE 2016 (2016.0.0.7163) e Avast Free Antivirus 2016 (2016.10.2.2215) rilasciato il 23 marzo 2015. Entrambi i test sono stati eseguiti su un computer Windows 7 Professional x64 con CPU Intel Core i7 @ 2,70 GHz e 8 GB di RAM.

Per misurare le prestazioni complessive del PC abbiamo utilizzato invece utilizzato uno strumento gratuito chiamato PassMark PerformanceTest che verifica varie unità tra cui CPU, grafica, disco e memoria.

Leggi di più:
Miglior Antivirus
Miglior Antivirus Gratis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *